F-104 Starfighter EDF in Depron

Cari amici, il mio 104 continua a darmi tante soddisfazioni, anche ai miei amici ed eccovi la pagina aggiornata con nuove foto.

Il mollelo è  una riproduzione in Depron, curvato a mano e a freddo per ventole da 50/64 e celle 3S 1300/1500. L’apertura alare è di 42,5cm per un peso di 420/500g in o.d.v.

Gli esemplari che vedete in foto sono dipinti a mano nelle colorazione del 4° Stormo (codici 4-27), Special Color “Ferrari”, donato nel 1989 dallo Stormo alla Casa di Maranello; nella colorazione “Ducati” 999 del 10° Gruppo/9° Stormo e infine nella colorazione alluminio/bianca AMI dei primi anni ’60, con le insegne dei “Diavoli” del 6° Stormo, quest’ultimo poi ha, come i veri dell’epoca, anche gli stencils originali. Coccarde, codici e stencils sono sempre talgiati a mano.

Non mi dilungo sulle prestazioni in volo in quanto le avrete già ammirate nel video, molto stabile, preciso, per nulla impegnativo, veloce ma all’occorrenza anche lento, ma soprattutto molto emozionante e soddisfacente.

Riporto però, con non poco piacere, le parole del caro amico Matteo di Monza, che ha voluto così commentare le doti di volo del suo 104:

Magnifico , stupendo … Forse l ‘aereo più bello che abbia mai avuto, perché ha dietro una storia, rappresenta la passione, l ‘impegno, l’ amore nel ricreare un un aeroplano che ha fatto la storia della nostra aeronautica, a mio parere, rappresenta la massima espressione di cosa vuol dire fare aeromodellismo , con materiali semplici si è in grado di far rivivere un mito dell’ aviazione … È Grazie a persone come Antonio che sono in grado di mantenere vivi i valori della nostra aeronautica militare … Per questo davvero mi sento onorato ad averlo nella mia flotta  … Grazie davvero.    

GRAZIE A TE MATTEO! E GRAZIE A TUTTI GLI AMICI che con i vostri attestati di stima mi date sempre forza e voglia di andare avanti.

l’amico Paolo con il suo 104


 GALLERIA VIDEO

il 104 di Matteo con ventola 50mm KH 10 pale e 3 celle da 1500mA



Comments: 9

  1. Ciao antonio ho realizzato un F-104 con elica spingente con le ali diritte e non piegate di 10 gradi come l’originale, lo provato ma non ha volato si e schiantato per terra. Io ho dato colpa all’inclinazione sbagliata del motore, (penso), la mia domanda è : per volare F-104 devono per forza le ali essere piegate di 10 gradi oppure basta solo un’inclinazione di 5 o 7 gradi in negativo? e le ali se sono un po piu lunghe vola meglio? spero di avere una tua risposta a riguardo in merito per le ali del F-104 grazie Gaetano

    • Ciao Gaetano, il 104 va fatto come l’originale, se fatto in scala e rispettando il CG vola perfettamente. Per ridurre il carico “alare”..non bisogna allungare le ali..ma ingrandire tutto il modello…
      Si se lo fai in scala è bene rispettare i 10° negativi..mai come in questo caso, il segreto della buona riuscita..è seguire il progetto originale senza fare modifiche, rispetta il CG che solitamente si trova quasi al bordo d’entrata alla radice e fallo leggero. Se mi dai qualche dato posso forse aiutarti meglio, come dimensioni , peso, scrivimi pure antoniodigiacomo80@gmail.com.
      Ciao

      Antonio

      • Ciao Antonio ti do qualche specifiche il disegno dell f 104 lo trovato su questo sito starfighter f 104 in modellzeitscrift aviator rc-network ( oppure digita plan f 104 depron e viene fuori ) se vedi il video di sto modello rimani a bocca aperta vola benissimo e addirittura non ha un profilo alare come i tuoi f 104. Hanno solo usato depron da 6 mm apert. Alare di 46cm peso circa 500 grammi dammi un tuo parere grazie. So che il tuo disegno e diverso da questo ma a me mi e sembrato più facile a livello costruttivo…

        • non riesco a capire quale sia, dammi un link che è meglio…ma se è quello che penso, non hanno usato depron da 6mm ma è a struttura. Tu hai visto il mio 104? non quello di questa pagina.. vai nella home page e trovi il 104 EDF 2015, il mio è tutto da 6mm, tutto in scala, 43cm di apertura per 500g circa di peso e ali a lama…con profilo come l’originale, tutto in scala. Vatti a vedere il video, anzi ti do il link:

          http://antoniodigiacomo.com/modelli-elettrici-2/f104-starfighter-edf-v-2015/

          inoltre torverai il più piccolo F104 a ventola realizzato al mondo… 18,5cm di apertura…

  2. Ciao Antonio F-104 è un aereo straordinario unico nel suo genere pensa che a volte me lo sogno pure di notte…complimenti per i tuoi modelli volano proprio bene, volevo domandarti mi hai detto che di F-104 ne hai fatti di tre tipi, tu cosa mi consigli di farlo con le ali da 6 mm senza profilo, oppure con il profilo come hai fatto con il primo? Ho visto che i servi alari in alcuni modelli li hai incastrati sotto le ali in altri sono messi senza incastro, hai usato la colla o il velcro? Grazie Gae

  3. Ciao Antonio spiegami una cosa hai detto che l’ultimo tuo F-104 ha le ali a lama con il profilo, vuoi dire che hai usato per le ali solo 6mm? o le hai realizzate con 6mm di depron tondino da 6 e sopra depron da 3 mm?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>