Tag Archives: sibarifly

Uncategorized

“Solo Passione” …il mio cortometraggio, vincitore dell’ “Aeromedia Film Festival 2019”

1° Classificato all’Aero Media Film Festival –Aeroclub Sibari…che aggiungere…
ho pensato più volte a cosa scrivere…a cercare anche qui di esprimere ciò che provo in maniera sintetica… 
ma non mi è facile, come non lo era 24 ore fa parlare davanti al pubblico, dopo una proclamazione alla quale io proprio non pensavo di arrivare…in concorso con altri 29 Film…per me, avevo già vinto potendo partecipare a questo Festival a carattere Aeronautico, in un notevole, professionale ma anche amichevole contesto, impregnato di passione pura…e arrivare qui è stato un lungo percorso di passione..
Stanotte erano le 3…e fissavo questo bellissimo trofeo…mi dicevo…ma che, stiamo scherzando? Ma davvero?? Cioè ho vinto davvero? E poi…sono felice di esser riuscito a trasmettere ciò che intendevo…senza parlare, solo a modo mio…per me è il premio di una vita…non solo per il film… per quella passione nata sin da bambino e che è stata talmente forte da superare tante difficoltà…
Sono felice che sia arrivato il messaggio e che tutti i presenti abbiano ricambiato riempiendomi di emozione, che mi creava non pochi problemi agli arti inferiori e di equilibrio…ovunque mi girassi incontravo anche solo sguardi puri di affetto e stima.. di incoraggiamento. Le persone che mi hanno abbracciato…le pacche sulle spalle…e avevate capito che ero stordito…e mi avete aiutato cosi…quanta emozione mi avete dato… quanti eravate!!! Grazie…Grazie di cuore!!!!!!!!!!!!!!

E poi…permettetemi di ringraziare il mio caro amico Pietro Miraglia, colui che mi ha fatto da controfigura “quando ero piccolo”… un ragazzino bravissimo, garbato, affettuoso, educato e molto dolce… e capirete il perché alla visione del film.. Stasera mi ha telefonato… ed ha esordito con uno “YYEEEE abbiamo vinto”.. e con la voce rotta dall’emozione ihihihihi Grazie Pietruzzo e anche alla tua Famiglia.

Grazie al Caro Rodolfo Biancorosso organizzatore dell’Aeromedia Film Festival, a Mario Varca dell’Aeroclub Sibary Fly, a Silvano Teodorani di Piloti di Classe, ad Air BP, ovviamente alla Giuria composta da 18 elementi e tutti coloro che hanno lavorato per questo bellissimo raduno aereo..un grandioso evento, grazie a tutti!!!!

Grazie all’Immenso Maestro Maurizio De Angelis, tra i più grandi Maestri della Storia della musica Italiana e Internazionale, che mi ha concesso l’uso della colonna sonora che, non solo ho ritenuto si sposasse perfettamente al senso del Film, ma che ha ovviamente contributo notevolmente al successo…è un Onore e Privilegio per me, che sono cresciuto con le sue meravigliose colonne sonore… poter inserirne una in un mio piccolo cortometraggio…Grazie di cuore…onorato

Grazie ai “centoquattristi” che mi hanno premiato…invitati sempre da Rodolfo a farlo…sapendo bene il perchè
Grazie quindi a tutti coloro che mi hanno mostrato il loro affetto ieri sera, e a chi ha sempre stima di me, spero meritata e che mi da anche quel senso per andare avanti, agli amici veri che mi vogliono bene…anche a quelli che non ci son più…in primis il mio fratellone Eric…che è volato via solo qualche mese fa e ora spero mi guardi da lassù e mi dia la forza con un “bueno Mezcal!”… grazie a chi crede in me…e cerca di inculcarmi forza e volontà per andare avanti e mi aiuta a rialzarmi quando rallento e mi inginocchio.

E Grazie…ovviamente alla mia Famiglia con papà che sin da piccolo mi ha inculcato questa passione

Complimenti al secondo classificato, con il bravissimo Gianfrancesco Da Vincii a cui auguro un futuro pieno di soddisfazioni e mete sempre più alte , al terzo…che ci ha fatto vedere anche dal vivo un bellissimo display acrobatico con il suo Cap10 e a tutti gli altri premiati con cortometraggi professionali e bellissimi e meritanti più di me…compreso quello dell’amico Max Poggi, sempre affettuoso.
Complimenti alla Pilota Sabrina Papa, premiata anch’egli con un cortometraggio sulla sua emozionante storia… Sabrina è una pilota di aeroplani non vedente… e mai detto è più azzeccato quello che.. “i limiti si vedono solo attraverso i nostri occhi”

Antonio Di Giacomo